Home Page » I Servizi » Scuola » Servizi scolastici » Refezione scolastica
Refezione scolastica

TABELLE DIETETICHE SCOLASTICHE

Tabella dietetica autunno inverno 2018

Tabella dietetica  2018 No carne

Tabella dietetica 2018 No maiale no bovino


In esecuzione a quanto stabilito dalla nuova normativa rilasciata ai sensi del D.P.C.M. 159 del 5.12.2013 e della circolare INPS n. 171 del 18.12.2014, si comunica che l'ISEE presentato per la determinazione delle tariffe del servizio di refezione ha validità sino alla fine dell'anno scolastico in corso alla scadenza dell'ISEE stesso.
La nuova documentazione, per mantenere le eventuali agevolazioni, dovrà essere presentata a partire dall'inizio del nuovo anno scolastico.

 


BUONI VIRTUALI

Il pagamento si effettua presso l’Ufficio Segreteria. mediante   bancomat , carta di credito o carte  prepagate . Eventuali situazioni di difficoltà verranno valutate di volta in volta dal personale addetto.
Il  servizio,che non prevede alcun costo a carico dell’utenza, sarà attivo dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e il mercoledì dalle ore 14.30 alle ore 17.00.
Si ricorda comunque che, come da istruzioni allegate, i buoni mensa potranno essere pagati anche tramite sportello ATM Bancomat di Unicredit e On-Line con carta di credito.
Per eventuali informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Scuola del Comune tel. 0371/405034

Informativa refezione scolastica 2018/2019

Modulo refezione modulo d'iscrizione alla refezione 2018/2019  


Istruzioni :

TRAMITE SPORTELLO ATM BANCOMAT DI UNICREDIT - L’utenza che lo desidera potrà ricaricare presso tutti gli ATM Unicredit d’Italia che sono in funzione 24h/365gg l’anno. L’operazione si effettua utilizzando la propria tessera bancomat indipendentemente dal fatto di essere o meno correntisti Unicredit. Inserire la carta Bancomat nello sportello Automatico e seguire il seguente percorso: TRIBUTI digitare il proprio Pin scegliere ACME ITALIA, quindi digitare:
come CCP (ID Ente) il codice 909
come n. riferimento il codice «xxxx»
come importo quello desiderato (digitare sempre i centesimi anche se zero).
a fine transazione ritirare e conservare la ricevuta.

Attenzione: lo sportello interrompe l’operazione se non viene digitato alcun tasto per più di 30 secondi. I pagamenti effettuati presso gli ATM di Unicredit sono soggetti ad una commissione fissa di 0,95 euro, indipendente dall’importo ricaricato.

ON-LINE CON CARTA DI CREDITO
Accedendo dal sito www.acmeitalia.it di cui un apposito link è disponibile anche sul sito www.comune.lodivecchio.lo.it (nella sezione "Scuola" - "Servizi scolastici" - "Refezione scolastica"), sarà possibile ricaricare l’importo e addebitarlo sulla propria carta di credito, direttamente dalle pagine web personali

Il servizio prevede nuove modalità di pagamento e la possibilità di controllare la situazione via internet, L'accesso avviene con autenticazione tramite codice Badge e Password individuali sul sito: www.acmeitalia.it

 


In esecuzione a quanto stabilito con deliberazione G.C. n. 81 del 24.05.2017 non verrà erogato il servizio di refezione scolastica agli alunni le cui famiglie versano in situazioni debitorie pregresse.


Agevolazione per nuclei familiari in possesso di un'attestazione ISEE che rientra nella 1° fascia di reddito e che usufruiscono del servizio per più di un figlio:

info

modulo di richiesta


 Modulo diete speciali 2018/2019

La documentazione per la richiesta di adozioni di diete speciali, per allergie e/o intolleranze alimentari, malattie metaboliche o per motivazioni etico-religiose, dovrà essere inoltrata tempestivamente, possibilmente prima dell'inizio del servizio, per consentire la predisposizione dell'apposita tabella speciale.

Si ricorda che la richiesta dovrà essere segnalata allegando all'apposito modulo (modello n. 1), il relativo certificato medico e dovrà essere consegnata all'ufficio Istruzione e non alla scuola.
La medesima documentazione dovrà essere prodotta anche in caso di dieta temporanea o di sospensione di dieta in essere.

Modulo dieta blanda 2018/2019


La dieta blanda è rivolta a coloro che soffrono di malesseri transitori quali acetone, gastriti, enteriti in via di risoluzione, episodi di vomito o stati post-influenzali e di convalescenza che richiedono un periodo di cautela nell'alimentazione.
Se durante l'anno scolastico si dovessero verificare tali condizioni dovrà essere consegnato all'insegnante, per il conseguente tempestivo inoltro al centro cottura mediante l'incaricato comunale, l'apposito modulo.


Si allega doumento D.Lgs. 196/2003